Etna, la bellezza del vulcano siciliano

Share

L’Etna è il vulcano più alto d’Europa e uno dei più attivi al mondo, situato sull’isola di Sicilia. La sua bellezza mozzafiato e la sua storia millenaria attirano ogni anno migliaia di turisti da ogni parte del globo. Leggi il post per sapere come visitarlo!

L’Etna, un’esperienza indimenticabile da vivere almeno una volta nella vita

La prima cosa che colpisce di questo vulcano è la sua maestosità: con i suoi 3.340 metri di altezza circa, l’Etna domina il paesaggio siciliano e, in particolare, la costa orientale dell’isola.

Etna, la bellezza del vulcano siciliano
Etna, la bellezza del vulcano siciliano

Ma non è solo il suo aspetto imponente a renderlo affascinante: l’Etna è anche uno dei vulcani più attivi al mondo, con una storia eruttiva che si estende per circa 600.000 anni.

Visitarlo è un’esperienza che regala emozioni uniche e indimenticabili. Si può scegliere di fare un’escursione a piedi, in mountain bike o in jeep, per godere appieno della bellezza del paesaggio e della natura selvaggia che circonda il vulcano.

Prenota la escursioni all’Etna con Funivia, Jeep e tour a piedi fino alla sommità

Ma la vera emozione si ha quando si arriva in cima, dove si può ammirare il panorama che si estende a perdita d’occhio. Da lassù, si può vedere il mare cristallino e le montagne che circondano l’Etna, oltre che il cratere, con i suoi fumi e le sue nuvole di vapore.

Visitare l’Etna significa anche scoprire la sua storia e la sua cultura.

La montagna è stata abitata fin dall’antichità e ha sempre rappresentato una fonte di ispirazione per poeti, scrittori e artisti di tutto il mondo.

Ancora oggi, l’Etna è un simbolo importante per la Sicilia e per tutta l’Italia, un luogo dove la storia, la natura e la cultura si incontrano e si fondono insieme.

Curiosità: L’altezza dell’Etna cambia spesso. All’inizio del XX secolo, era di 3295 metri, ma all’inizio degli anni ’60 è arrivata a 3323 metri. Nel 1978, il Cratere di Nord-Est ha raggiunto un’altezza di 3340 metri, e 3350 metri nel 1981. Dopo questo periodo, il vulcano ha progressivamente perso altezza, arrivando a 3330 metri nel 1998, 3326 metri nel 2018, e circa 3320 metri dopo un collasso al Cratere di Nord-Est nel febbraio 2019. (fonte: INGV)

L’Etna: un patrimonio dell’umanità

L’Etna è un Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. È stato inserito nella lista dei patrimoni dell’umanità nel 2013, in quanto è considerato uno dei vulcani più attivi e studiati al mondo.

Come visitare il vulcano Etna in Sicilia

L’Etna è facilmente raggiungibile dalle principali città della Sicilia, come Catania, Palermo e Messina.

Prenota un tour da Palermo per visitare l’Etna e Taormina

L’aeroporto più vicino all’Etna è quello di Catania, che è ben collegato con il resto d’Italia e con molti Paesi europei.

Se preferite viaggiare in treno, potete arrivare all’Etna partendo da Catania.

Da Catania la scelta più comoda è arrivare in auto a Rifugio Sapienza, che si trova a Nicolosi, dove ci sono ampie aree di parcheggio a pagamento controllate attentamente dai vigili.

Puoi anche soggiornare a Nicolosi, ci sono diverse strutture alberghiere nei dintorni!

Una volta arrivati all’Etna, potrete scegliere di visitare il vulcano in autonomia o di prenotare una escursione organizzata, che vi permetterà di scoprire tutte le bellezze e le curiosità dell’Etna in modo facile e sicuro.

Nelle vicinanze ci sono già diverse piccole crateri da vedere. Se desideri raggiungere la cima, c’è una funivia disponibile. Una volta arrivato in cima, puoi scegliere di continuare a piedi (assicurati di indossare scarpe adatte) o di prendere uno dei bus che ti porteranno alle guide per visite più approfondite. I prezzi dipendono dalle opzioni scelte e sono ben esposti. Ricorda di prestare attenzione all’abbigliamento poiché le temperature possono scendere rapidamente.

Prenota una visita con una guida vulcanologica specializzata

L'autobus turistico fuoristrada in viaggio verso la cima dell'Etna. Sicilia, Italia
L’autobus turistico fuoristrada in viaggio verso la cima dell’Etna. Sicilia, Italia

Se volete scoprire tutte le bellezze e le curiosità dell’Etna in modo ancora più dettagliato, potete prenotare una visita guidata con un geologo o con un esperto del vulcano. Queste visite vi permetteranno di scoprire tutti i segreti e le peculiarità dell’Etna e di vivere un’esperienza indimenticabile.

In ogni caso, è sempre consigliabile informarsi prima di partire e verificare le condizioni climatiche e le eventuali restrizioni o divieti di accesso. Inoltre, è importante indossare abiti e scarpe adeguati e portare con sé acqua e cibo per eventuali emergenze.

Tour in elicottero sorvolando il vulcano Etna

Powered by GetYourGuide

Se vuoi avere un’idea di com’è il vulcano Etna visto dall’alto, niente di meglio che prenotare un tour in elicottero. Il volo dura generalmente circa 30 minuti ed è effettuato da piloti esperti che conoscono bene il territorio.

È possibile prenotare un tour in elicottero sull’Etna tramite Get Your Guide.

La Funivia dell’Etna

Powered by GetYourGuide

La telecabina Funivia dell’Etna è un servizio di trasporto che permette di raggiungere le aree più alte dell’Etna. La telecabina parte dalla piazza Rifugio Sapienza, situata nell’area Etna Sud, ad un’altitudine di 1.923 metri, e opera tutti i giorni dell’anno, a seconda delle condizioni meteorologiche e delle esigenze tecniche.

Orario: dalle 8:30 alle 16:10 (ultima discesa alle 15:50) – Attenzione: l’orario può subire variazioni senza preavviso!

Tariffe PASSAGGIO SOLO TELEFERICA dalla stazione di partenza ad un’altitudine di 1.923 metri fino al Bar ad un’altitudine di 2.500 metri:

  • adulti (dai 11 anni in su) € 50,00 p.p.
  • riduzione bambini: fino a 4 anni GRATIS
  • dai 5 ai 10 anni: € 30,00.

È possibile acquistare il biglietto di andata e ritorno della teleferica tramite Get Your Guide.

Funivia del Etna, Sicilia, italia
Funivia del Etna, Sicilia, italia

Chi c’è dietro la Funivia dell’Etna

Il Gruppo Russo Morosoli ha diverse anime imprenditoriali, come turismo, ospitalità, motori e sport. Una di queste, tuttavia, ha radici profonde e vive accanto al fuoco: la Funivia dell’Etna.

La costruzione, lo sviluppo e la gestione della funivia su un vulcano attivo sono stati un atto visionario in passato e oggi mantenere questa possibilità è diventato un gesto eroico.

Il gruppo ha dovuto affrontare diversi danni agli impianti causati da eventi naturali, senza alcun tipo di aiuto da parte dello Stato o delle istituzioni locali.

L’equilibrio sull’Etna è sempre instabile, poiché tutto è soggetto a possibili mutamenti. Ma la tenacia di ricostruire è come una linfa vitale per Russo Morosoli. Oggi le attività della funivia offrono emozioni straordinarie, come la possibilità di arrivare fino a 3000 metri e toccare quasi il cielo con lo sguardo, regalando quella sensazione unica di stare in equilibrio sull’infinito.

Come arrivare sull’Etna da Catania

Powered by GetYourGuide

La città più vicina al vulcano Etna è Catania, che si trova a circa 15 km di distanza.

Catania è la seconda città più popolosa della Sicilia e un importante centro culturale, economico e turistico dell’isola. Offre numerose attrazioni culturali, storiche e artistiche, come il Duomo di Catania, il Castello Ursino e il Teatro Bellini. Inoltre, è una città molto vivace e dinamica, con una vita notturna animata e una buona offerta di ristoranti, bar e locali di ogni genere.

Ci sono anche diverse compagnie che offrono escursioni organizzate per visitare il vulcano in modo facile e sicuro.

Da Catania, è possibile raggiungere l’Etna in diversi modi: in auto, in autobus, con un tour organizzato o in taxi.

Prenota una escursione guidata sul vulcano Etna con degustazione da Catania

In auto da Catania

Per raggiungere il Rifugio Sapienza e la stazione di partenza della Funivia dell’Etna, basta seguire le indicazioni per Nicolosi e Etna Sud da Catania. Dopo circa 18 km, si arriva a Nicolosi, un centro abitato situato a 690 metri di altitudine. Lasciato il centro, si prosegue verso nord sempre in direzione di Etna-Rifugio Sapienza.

Mappa Catania - Nicolosi - Rifugio Sapienza - Etna - Taormina
Mappa Catania – Nicolosi – Rifugio Sapienza – Etna – Taormina

In circa 35 minuti di viaggio lungo la S.P. 92, si arriva al Rifugio Sapienza e alla stazione di partenza della Funivia dell’Etna, che si trovano a 1.900 metri di altitudine. Entrambe le strutture sono sfuggite alle colate laviche dell’eruzione del luglio-agosto 2001.

Etna Nord: Autostrada A18 CT-ME uscita per Fiumefreddo di Sicilia proseguire per Linguaglossa e seguire la provinciale Mareneve fino a  Piano Provenzana.
Etna Sud: Tangenziale ovest , uscita Gravina di Catania, proseguire per Nicolosi, fino al Rifugio Sapienza.

In autobus da Catania

Prendere l’autobus dell’AST (Azienda Siciliana Trasporti) che parte alle 8:15 di fronte alla stazione centrale ferroviaria (Piazza Giovanni XXIII).

Arrivo al Rifugio Sapienza alle ore 10:10.

In estate c’è un’altra corsa alle ore 11:30.

Ritorno alle ore 16:30 dal Rifugio Sapienza con arrivo a Catania alle ore 18:30.

Si consiglia di controllare orari e tariffe sul sito http://www.aziendasicilianatrasporti.it

In treno da Catania

Per raggiungere l’Etna in treno da Catania, è possibile utilizzare la Ferrovia Circumetnea (la metropolitana di Catania), che parte da Via Caronda n.352 a Catania.

La stazione principale della Ferrovia Circumetnea si chiama “Catania Borgo”. Dalla stazione di Catania, basta scendere a Linguaglossa e da lì proseguire verso il vulcano in autobus o in altro mezzo di trasporto. Si consiglia di verificare gli orari e le tariffe dei treni della Ferrovia Circumetnea prima di pianificare il viaggio.

Come arrivare sull’Etna da Taormina

Powered by GetYourGuide

Molte persone che visitano l’Etna scelgono di soggiornare anche a Taormina, una città situata sulla costa orientale della Sicilia.

Taormina è famosa per la sua storia, il clima mite, le bellezze naturali e i numerosi siti turistici. Offre una grande varietà di alloggi, dai grandi alberghi ai bed & breakfast, e una vasta scelta di ristoranti, bar e negozi.

Da Taormina, è facile raggiungere l’Etna utilizzando i mezzi di trasporto pubblici o noleggiando un’auto. La combinazione di una visita all’Etna con un soggiorno a Taormina rende il viaggio in Sicilia ancora più indimenticabile.

Prenota un tour di un’intera giornata dell’Etna, del vino e dei canyon dell’Alcantara da Taormina

In autobus da Taormina

Potete prendere un autobus della compagnia Etna Trasporti

In treno da Taormina

Prendere il treno alla stazione di Taormina-Giardini in direzione di Catania. Il treno dovrebbe arrivare alla stazione di Catania in circa 35 minuti (con i treni più veloci). Il biglietto costa Euro 5,20.

Di fronte alla stazione centrale di Catania puoi prendere l’autobus AST con destino al Rifugio Sapienza.

Come arrivare sull’Etna da Palermo

Powered by GetYourGuide

Il modo più comodo per andare all’Etna da Palermo è con un’escursione organizzata. Così non devi pensare a nulla e puoi solo goderti la destinazione.

Prenota un tour da Palermo per visitare l’Etna e Taormina.

Ma se preferisci fare da solo, puoi farlo anche tu. Partendo in auto da Palermo direttamente per il Rifugio Sapienza, sull’Etna, impiegherai circa 3 ore per l’andata (e se devi tornare a Palermo, aggiungi altre 3 ore al tuo viaggio).

La distanza da Palermo al Rifugio Sapienza non è così grande: sono circa 230 km. Il problema è che la rete di trasporti in Sicilia non è delle migliori, se confrontata con il nord Italia.

Un’altra opzione è andare in treno fino a Catania e da lì seguire tutte le procedure descritte in precedenza in questo articolo. Al momento il viaggio in treno da Palermo Centrale a Catania Centrale impiega circa 4 ore ed è previsto un cambio di treno.

- Advertisement -

TROVA LA MIGLIOR TARIFFA PER IL TUO SOGGIORNO IN SICILIA

Cerca il tuo albergo, B&B o appartamento in Sicilia ora!

PRENOTA ORA ATTIVITÀ, ESCURSIONI E TRANSFER

Prenota le più belle esperienze di viaggio con Get Your Guide

 

I più letti:

Itabus - Viaggia da €0.59

Le ultime novità:

Sicilia Mare